Da dove siamo partiti?

Tre giovani ricercatori dell’Università degli Studi di Verona si incontrano, proprio tra le mura accademiche, e iniziano a condividere la loro esperienza nell’ambito della biologia molecolare, delle biotecnologie agro-alimentari, agro-industriali e delle scienze dei bio- e nanomateriali.

Così è nato il nostro team. Così è nata Nanomnia, nel febbraio 2017.
Image

Il passo successivo è stato quello di staccarci dall’ateneo, conservando, però, una sede operativa nel dipartimento di Scienze Chirurgiche.

Un vero e proprio laboratorio congiunto, un rapporto sinergico e stimolante, in cui le migliori Piattaforme Tecnologiche per la sintesi, la caratterizzazione e i test di qualità dei prodotti nanoincapsulati sono a nostra disposizione.

Oggi siamo a Rovereto, presso Trentino Sviluppo, partner di rilievo per la crescita imprenditoriale del nostro gruppo.

Image

Chi è Nanomnia?

Nanomnia è un team solido. Un gruppo di persone affiatato, preparato e professionale. Una forte esperienza di ricerca e una vasta conoscenza di modelli cellulari, approcci biotecnologici e nanotecnologie industriali sono le basi su cui poggia il progetto.

Image

I fondatori

Image
Marta Bonaconsa, CEO, biologo molecolare.
Laureata presso l’Università di Padova, con dottorato in Neuroscienze conseguito nell’ateneo veronese, guida il team e coordina le attività di Nanomnia sotto il profilo del network professionale e delle opportunità di crescita.
Image
Michele Bovi, CTO, biotecnologo agro-industriale.
Ha conseguito la laurea e il dottorato in Biotecnologie all'Università di Verona. Oggi supervisiona e gestisce le attività di laboratorio di Nanomnia, in house e outsource presso i laboratori di patologia vegetale e i campi sperimentali.
Image
Pietro Vaccari, ricercatore, ingegnere dei bio- e nanomateriali.
Esperto in chimica dei materiali, dopo la laurea presso l’Università Ca’ Foscari, Venezia, sviluppa assieme al CTO la parte sperimentale per Nanomnia. Alla sua gestione è affidato anche il laboratorio agritech presso il partner DMD.

I CONSULENTI

Image
Cristina Panara, CFO, consulente finanziario.
Laureata in economia e commercio e specializzata in finanza agevolata, si occupa della parte economico-finanziaria di Nanomnia.
Image
Alessandro Cordova, business developer.
Conseguiti la laurea in economia e il dottorato in Management (Università Bocconi, Milano), ha fondato e diretto il pre-acceleratore The Startup Training, presso cui Nanomnia ha mosso i primi passi. Attualmente coordina il network di potenziali investor di Nanomnia.

partner industriale

Image

Paolo Dussin

CEO di DMD Srl e di Versan&Dafne Srl. Ha un'esperienza d'impresa pluritrentennale nel settore sanitario e del medical device. Primo vero mecenate di Nanomnia alla quale ha affidato un laboratorio per progetti di ricerca nel settore agritech.