Image

Siamo
Nanomnia.

Siamo la prima azienda startup innovativa biotech che offre servizio di incapsulamento organico di composti attivi, per trattamenti mirati all’interno dei tessuti cellulari.

Siamo efficacia, efficienza e specificità.

Image

Progettiamo, sviluppiamo e brevettiamo nanoparticelle organiche. Realizziamo strutture di dimensioni micro o nanometriche, all’interno delle quali è possibile incapsulare principi attivi di varia natura, con lo scopo di veicolarli in maniera selettiva nel sistema biologico desiderato.

Image
Image
Mettiamo a frutto le potenzialità delle nanotecnologie, per adattarle in diversi settori: dall’agritech e zootecnico, al farmaceutico e biomedico, fino al nutraceutico e cosmetico.
In perfetto accordo con le norme vigenti in materia di riduzione di residui e microplastiche, il nostro lavoro è sempre rivolto all’innovazione e alla sostenibilità e salvaguardia ambientale.
Image

Dove serve, quando serve.

Naturale, biodegradabile e compatibile, senza l’utilizzo di plastiche: è così che realizziamo ogni nostra capsula.

Image
La nostra fonte di ispirazione è la natura stessa. Proprio come le cellule comunicano, impacchettando in vescicole le informazioni e il materiale per scambiarli, così, con la nostra tecnologia, creiamo dei gusci per il trasporto di sostanze specifiche nel posto desiderato.
Il risultato finale del nostro lavoro? Una capsula creata per il tipo di principio attivo e per l’utilizzo che bisogna farne. Non un incapsulamento standard, dunque, ma un guscio specifico e personalizzato in base alle esigenze del cliente e della molecola da veicolare.
 

Nanomnia: presente e futuro

Rendere la nanotecnologia, e in particolare la tecnologia di incapsulamento, disponibile e accessibile alle innovative aziende biotecnologiche è il nostro obiettivo quotidiano.
Image
Dialoghiamo con aziende orientate a soluzioni bio e nanotecnologiche utili ad aumentare l’efficacia di azione di macromolecole e principi attivi nei sistemi biologici, nel rispetto dell’ambiente.
Ma il nostro orizzonte è più ampio.
Ci vediamo già nel futuro.
Cosa faremo?